Soffia un’aria nuova dai motori ecologici: e viene dall’India


Abbiamo parlato più volte di ricerca nel campo delle auto ecologiche, riportando notizie per lo più legate a combustibili a basse emissioni o a motori elettrici. Questa volta si torna a parlare di automobili ad aria compressa.

Pare che nel 2013 arriveranno sulle strade, almeno quelle del Lussemburgo, le prime automobili ad aria compressa prodotte dall’indiana Tata, famosa per i progetti low cost.

Ciò che rende la novità davvero interessante è il prezzo. La prima automobile ad aria compressa costerà solo 7.000 euro che, paragonati ai costi delle auto elettriche, possono essere una valida spinta su larga scala su modelli di questo tipo. Inoltre l’autonomia è davvero rilevante: circa 200 Km con un pieno (che si effettua attraverso la linea elettrica e il cui valore dovrebbe aggirarsi intorno ad 1 euro).

La velocità (70-80 km orari al massimo) la rendono perfetta per gli spostamenti in città e quelli entro i 50 km giornalieri che, a ben vedere, sono i più frequenti in Italia, sostenuti  ogni giorno dai lavoratori che necessitano di spostarsi in macchina.

Quanto al design non si può negare che sia originale!

Insomma, il progetto sembra essere diventato finalmente realtà e le caratteristiche vantaggiose sembrano esserci tutte. Vedremo cosa porterà questa nuova aria indiana!

Ecco il ilnk all’MDI che descrive la nuova AirPod

 

photocredit MDI

Condividi!



I Commenti sono chiusi.

preventivo assicurazione auto preventivo assicurazioni moto preventivo assicurazione altri veicoli