Partenze intelligenti


partenze-intelligenti

Come da tradizione, da fine luglio e durante tutto agosto gli italiani si spostano lungo strade e autostrade del Belpaese per raggiungere le mete vacanziere preferite. Con questo grande movimento di autovetture – ribattezzato negli anni Grande Esodo – possono crearsi grandi ingorghi e numerose code. Ecco dunque qualche consiglio utile per evitare le zone più trafficate nei periodi di punta e fare il vostro viaggio in auto in tranquillità e senza stress.

Prima di partire

Innanzitutto, ricordate di fare un controllo della vostra auto. Per evitare spiacevoli sorprese, è auspicabile un veloce tagliando estivo, oppure si può fare un check fai da te accertandosi di controllare le variabili principali del corretto funzionamento del mezzo come ad esempio  il livello dell’olio e del liquido di raffreddamento del motore, le condizioni delle gomme e degli ammortizzatori.

La situazione complessiva

Considerando l’andamento generale della viabilità negli ultimi decenni, è risaputo che l’ultimo week-end di luglio ed ogni fine settimana di agosto, è previsto un traffico da bollino rosso o addirittura nero, soprattutto per chi viaggia in direzione sud. Al nord la situazione è più tranquilla (bollino giallo), ma il rischio ingorgo riguarda comunque le autostrade liguri, il Trentino Alto Adige in direzione Brennero e sopratutto in Friuli per chi viaggia in direzione Slovenia-Croazia.

Quasi pronti…

La scelte sulla data e sull’orario di partenza vanno strategicamente ponderate. Alla luce della situazione complessiva sul traffico, si consiglia di evitare di mettersi in viaggio durante i week-end da bollino rosso-nero e di spostare la partenza al lunedì o al giovedì. Se per ragioni varie e tempistiche da rispettare siete obbligati a partire il sabato o la domenica, una buona regola è farlo al mattino presto o alla sera, visto che le code si accentuano nella maggior parte dei casi tra le 9 e le 15.

Partenza….via

Per essere aggiornati sulla situazione della viabilità potete consultare il sito Autostrade per l’Italia, oppure chiamare il call center attivo 24 ore su 24 (840 04 21 21). In tal modo potrete anche localizzare gli eventuali incidenti  e i cantieri dove si stanno svolgendo i vari lavori di manutenzione. Altre preziose fonti di informazione possono essere da una parte la radio (RTL 102.5, Isoradio 103.3 e Radio Rai) o se amate le ultime forme di tecnologia ci sono a disposizione numerose applicazioni per cellulare. Un ultimo consiglio:  in caso di traffico intenso, considerate un itinerario alternativo (potrebbe tornare utile il tom tom o sistema di navigazione satellitare) ; a volte è meglio fare qualche km in più piuttosto che rimanere ore interminabili bloccati nel traffico.


Condividi!



I Commenti sono chiusi.

preventivo assicurazione auto preventivo assicurazioni moto preventivo assicurazione altri veicoli