Le novità dal Motor Show 2014


motorshow_460

300.000 è il numero di visitatori che il Motor Show è riuscito ad accogliere quest’anno. La manifestazione motoristica che quest’anno ha visto protagonisti 21 brand automobilistici si è conclusa il 14 dicembre e ha portato come ogni anno varie novità nel settore e grandi emozioni per i visitatori.

Ferrari ha dato spettacolo con Giancarlo Fisichella a bordo di una Ferrari 150° Italia, vettura che ha disputato il campionato di Formula 1 del 2011, facendo vari pit-stop sul circuito che ospita le esibizioni del Motor Show ed entusiasmando così i molti appassionati presenti.

pitstop

 

Volkswagen ha riallacciato le fila della propria storia tra passato e futuro presentando una rappresentanza delle sette generazioni della Golf, il modello della casa più venduto di tutti i tempi e che quest’anno ha festeggiato i suoi primi quarant’anni.

Nissan Italia si è fatta ugualmente spazio nella manifestazione presentando la gamma completa nel suo stand, dedicato in modo particolare al tema dell’innovazione e caratterizzato infatti dal WI-FI libero per consentire al pubblico la condivisione live sui social network.

In ambito di mobilità eco-friendly, Audi ha presentato i due modelli “tron” di Audi A3, con alimentazione benzina-metano e ibrida plug-in, resi disponibili anche al pubblico per un test drive.

Non è mancato un approfondimento del tema della sicurezza, con il lancio di una nuova campagna virale per promuovere la sicurezza stradale e per spingere i giovani a guidare con prudenza. I VIP coinvolti nell’iniziativa hanno improvvisato uno streaptease ‘benefico’ e hanno messo all’asta gli indumenti ‘abbandonati’: i proventi raccolti sono stati destinati all’associazione Onlus “Guido per Vivere”.

Un’altra parentesi ha riguardato il tema dell’innovazione, con l’Innovation Day che ha visto partecipare imprese, incubatori di startup e centri di ricerca universitari: i visitatori hanno potuto visitare un percorso interattivo dedicato, ed è stato persino lanciato un Hackathon organizzato da Magneti Marelli, ovvero una maratona di programmazione in linguaggi informatici, indirizzati agli studenti degli atenei di Bologna, Brescia, Milano e Torino.

La vocazione innovativa si è evidenziata anche attraverso il debutto nella MotorSport Arena dei piloti del Campionato di Formula E: si tratta della nuova serie automobilistica dedicata alle monoposto elettriche, che rappresenta un vero e proprio laboratorio di ricerca per promuovere la propulsione elettrica e avvicinarla ai gusti e alle abitudini degli appassionati.

E mentre si guarda al futuro, non si dimentica di celebrare il passato con il Drive In, un intero padiglione che ha offerto un tuffo in stile anni ‘50 tra mostre vintage, motori, film e concerti.

drivein

 

L’intera manifestazione ha avuto una colonna sonora quasi ininterrotta grazie alle numerse esibizioni live di diversi artisti musicali, concentrate all’interno del Paddock Party: la festa di apertura di MTV con J-Ax e Fedez, il concerto di Benny Benassi and Friends, l’evento “Vecchia Romagna Remix di emozioni” con Bob Sinclar e le premiazioni della seconda edizione dei Web Show Awards presentati da Alessandro Cattelan.

 


Condividi!

13 gennaio 2015  |  News

I Commenti sono chiusi.

preventivo assicurazione auto preventivo assicurazioni moto preventivo assicurazione altri veicoli