Green a 4 ruote, l’attenzione all’ecologia…in auto


Maggiolone Ecologico 

All’interno del complesso della mobilità sostenibile si sta diffondendo sempre più l’idea delle automobili ecologiche che rappresentano la vera e unica alternativa a quelle tradizionali sia per prestazioni che per emissioni. Innanzitutto bisogna considerare che vengono classificate come ecologiche non solo le auto elettriche al 100% e quelle ibride, ma anche quelle a GPL e metano che vantano degli standard molto soddisfacenti sia per quanto riguarda le emissioni di sostanze tossiche nell’atmosfera sia per quanto concerne i costi relativi a consumi e manutenzione. Senza contare che questa tipologia di auto ha il vantaggio di essere silenziosissima e quindi contribuire anche alla diminuzione dell’inquinamento acustico.

Le automobili green sono essenzialmente di tre tipi: a metano o GPL, ibride e totalmente elettriche. Le auto della prima tipologia devono essere dotate di un particolare impianto che nella maggior parte dei casi viene collocato all’interno del bagagliaio riducendone la capacità ma ottimizzando i consumi e l’ammortizzamento dei costi iniziali. Le auto ibride uniscono due tipologie di alimentazione del mezzo, ossia quella elettrica che viene sfruttata fino all’esaurimento della carica per poi passare all’alimentazione tradizionale con motore a benzina o gasolio. Le prestazioni di queste auto sono ottimali e particolarmente indicate per gli spostamenti in città che permettono di utilizzare solo l’impianto elettrico considerate le numerose fermate e rallentamenti. Delle tre tipologie questa è senza dubbio la più diffusa ad oggi.

Le auto totalmente elettriche sono alimentate per l’appunto in via esclusiva da energia elettrica e sebbene ad oggi non siano ancora così diffuse il loro futuro è senza dubbio in evoluzione.

Il ventaglio di proposte sul mercato delle auto green si è  ampliato negli ultimi anni grazie allo sviluppo delle tecnologie ma anche all’attenzione e agli investimenti delle case automobilistiche in questa direzione. Per questo acquistare un’auto ecologica richiede molta attenzione e una selezione accurata in base alle reali necessità e alle aspettative a cui il mezzo deve rispondere. Inoltre, visto che la loro diffusione si sta evolvendo ma non è ancora pienamente raggiunta, è importante, anzi fondamentale, verificare la presenza di colonnine elettriche e stazioni di rifornimento adeguate all’interno della propria città o perlomeno nelle  vicinanze.

 

 

photocredit Massimo Regonati via Compfight

Condividi!

23 agosto 2012  |  Ecologia e Risparmio  | 


Nessun commento


Trackbacks

  1. Anche il nuovo Blog di Dialogo guida ecologico! | GuidaEcologico
preventivo assicurazione auto preventivo assicurazioni moto preventivo assicurazione altri veicoli