Droni e dintorni


droni

Impazza la “febbre dei droni”!

Un drone è un aeromobile a pilotaggio remoto (APR), caratterizzato dall’assenza del pilota umano a bordo. Il suo volo è controllato dal computer a bordo del velivolo, sotto il controllo remoto di un navigatore o pilota sul terreno o in un altro veicolo.

Fino a pochi anni fa sembravano invenzioni tratte da un libro di fantascienza, ma ormai questi scenari in stile “Io, Robot” sembrano a portata di mano per tutti.

In realtà il concetto di drone arriva dal passato. Con la tecnica chiamata “Kite Aerial Photography”, che si utilizza ancora oggi, il fotografo di Chicago George R. Lawrence sollevò con 17 aquiloni una macchina fotografica a circa 70 metri d’altezza nel cielo di San Francisco. Era il 1906, e la foto immortalava la città dopo un disastroso terremoto, lasciando tutti sbalorditi.

dronikite

dronisfrancisco

Le potenzialità di questa tecnologia appaiono così allettanti che due colossi come Amazon e Google si stanno sfidando a colpi tecnologici. Amazon ha di recente aperto un negozio specifico dedicato ai droni dov’è possibile acquistarne di tutti i tipi.

Come Amazon, che ha annunciato uno specifico programma di consegna acquisti con droni “Prime Air”, anche Google sta sperimentando un servizio di consegna con droni avviando il suo “Project Wing”: ad Agosto sono state effettuate le prime trenta consegne dall’alto (di caramelle!) in Australia.

I droni trovano applicazione in molti campi: da quello ludico a quello fotografico (ci sono già molti servizi di riprese aeree), a quello della sicurezza stradale: recentemente la polizia Svizzera ha utilizzato un quadricottero Phantom per compiere i rilevamenti di un incidente stradale. Infatti, le fotografie dall’alto degli incidenti stradali accorciano i tempi d’intervento e sono d’aiuto per determinare dinamiche e attribuire eventuali responsabilità..

Le prime norme sui droni sono arrivate a Maggio dall’ENAC (Ente Nazionale dell’Aviazione Civile): il regolamento specifica i requisiti obbligatori per i possessori di droni, dividendo tra uso privato e fini commerciali; per pilotarli bisogna inoltre essere maggiorenni e in possesso di un attestato di volo. Sarà ovviamente necessario fare delle lezioni di scuola guida e infatti si sta ancora lavorando nel mettere insieme un sistema di scuole e istruttori ad hoc per questo nuovo mezzo. Non ultima, sarà obbligatoria un’assicurazione per il drone, in quanto potrebbe provocare danni a cose e persone.

Assicurazione Drone

E se volete saperne ancora sui droni… guardate gli utilizzi più strani qui!


Condividi!

7 ottobre 2014  |  Tecnologia

I Commenti sono chiusi.

preventivo assicurazione auto preventivo assicurazioni moto preventivo assicurazione altri veicoli