Automobili per vere star!


Auto e telefilm

Gli anni ’80, oltre ad essere stati senza dubbio un decennio di grandi film e musicisti, sono ben noti per aver dato vita ad alcune delle serie televisive più importanti e rappresentative dell’epoca entrate nell’immaginario collettivo in maniera indelebile.

Molte di queste serie, anzi le più celebri, hanno avuto come protagonisti eroi moderni come poliziotti e investigatori, ma soprattutto loro: potenti e veloci automobili sportive grazie alle quali anche il più difficile degli inseguimenti veniva portato a buon termine.

Indimenticabile la Ferrari 308 GTS di Magnum P.I., forse divenuta ancor più famosa delle celebri camicie hawaiane del protagonista, che ha accompagnato le avventure del detective per tutte le stagioni dal 1980 al 1988. Targata Robin 1, l’auto viene curiosamente usata per tutte le serie con il tettuccio abbassato, sia per la particolare location in cui la serie è ambientata che permette tale optional (Hawaii) sia per una maggiore comodità di Tom Selleck (l’attore che interpretava Magnum PI, alto ben 1 metro e 95!).

Un’altra celebre vettura è senza dubbio la Ferrari testarossa bianca di Miami Vice, nota serie poliziesca ambientata nella città della Florida e approdata sugli schermi televisivi italiani nel 1986, ma in onda negli Stati Uniti dal 1984. Guidata da Sonny (Don Johnson) e Rico (Ricardo Tubbs), quest’auto diventerà il simbolo di una particolare epoca modaiola ma avventurosa.

Un’altra automobile che ha fatto storia nel mondo delle serie televisive è Kitt, ossia la Pontiac Firebird Trans-am del 1982 dotata di led luminosi e di un caratterino niente male, che accompagnava Michael Knights (alias David Hasselhoff celebre Mitch di Baywatch) in Supercar. La serie, andata in onda dal 1984, si è conclusa nel 1986, anche se nel 2008 è stata realizzata una puntata pilota che potrebbe lasciar presagire nuove serie e avventure.

Dal 1983 al 1987 ad accompagnare l’A-Team è stato invece il GMC Truck G Series più celebre della televisione. Nero con strisce rosse lungo le fiancate, nel film il mezzo era potenziato con un motore da 7000 cc, 10 cilindri e ben quattro tubi di scappamento!

Padre di tutte le serie poliziesche in cui le automobili hanno avuto un determinato ruolo è però senza alcun dubbio la Dodge Charger del ’69, meglio conosciuta come Generale Lee, personaggio principale della serie anni ‘70 Hazzard e da poco venduta all’asta.

 

photocredit www.welovemercuri.com

Condividi!

1 ottobre 2012  |  Risate Assicurate!  |  ,


I Commenti sono chiusi.

preventivo assicurazione auto preventivo assicurazioni moto preventivo assicurazione altri veicoli