ANAS: Più Traffico ma Meno Disagi per il Contro Esodo Estivo


Buone notizie dal fronte autostradale! Finalmente si parla di una netta riduzione degli incidenti stradali, alla fine di questa estate 2010, grazie soprattutto alle restrizioni del nuovo Codice delle Strada che, pare, venga rispettato dagli automobilisti italiani in una percentuale maggiore rispetto agli ultimi anni.

anas

Nei 45 giorni di esodo estivo che si è appena concluso per 35 milioni di vacanzieri, ci sono state sì, code e rallentamenti, ma mai blocchi sulla rete stradale e autostradale italiana. Insomma, meno disagi e, soprattutto, meno incidenti grazie al nuovo Codice della Strada. Questi i risultati del traffico durante le vacanze estive presentati la scorsa settimana a Roma, presso la Sala Operativa Nazionale dell’Anas.

code_autostrada

Soddisfatto il Presidente dell’ANAS: “Le vacanze brevi che hanno caratterizzato questa estate hanno determinato una crescita del traffico complessivo rispetto agli anni precedenti. Sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria si è registrato un aumento dei transiti di oltre 13 punti percentuali rispetto al 2009 in direzione Sud ma, a differenza di altri Paesi, la gestione del traffico e i nuovi 210 km aperti al traffico hanno consentito di evitare le situazioni critiche che si verificavano in passato“.

autostradeSulla stessa posizione l’Amministratore Delegato di Autostrade per l’Italia e Vice presidente dell’Aiscat (Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori), che si mostra particolarmente soddisfatto per una riduzione del 28% dei morti sulla rete in concessione:

Nonostante alcune previsioni pessimistiche anche quest’anno gli italiani hanno continuato ad andare in massa verso le località di vacanza utilizzando la propria autovettura. Da giugno ad agosto il traffico sulla rete ASPI e dell’intero settore ha fatto registrare infatti una leggera crescita (poco meno dell’1%) rispetto all’estate 2009, che già era stata caratterizzata da un andamento positivo.

L’esodo si è svolto su tutta la rete con regolarità e con elevati livelli di sicurezza stradale. Un numero per tutti: rispetto all’estate 2009, sulla rete di Autostrade per l’Italia abbiamo registrato una riduzione del 28% del numero dei deceduti. È un’ulteriore conferma della validità del modello di assistenza e informazione messo a punto negli anni dal comparto autostradale“.

Come è andato il vostro rientro dalle vacanze? Confermate anche voi che non ci sono stati troppi disagi sulle autostrade italiane? Avete avuto problemi di viabilità? Raccontateci il vostro esodo!


Condividi!



I Commenti sono chiusi.

preventivo assicurazione auto preventivo assicurazioni moto preventivo assicurazione altri veicoli